Trasformazione digitale con Microsoft Catalyst e il framework IDEA

Trasformazione con la semplice pressione di un pulsante

(Tempo di lettura stimato: 2 - 4 minuti)
Andrea Fiedler

Andrea Fiedler

In qualità di consulente nel campo della strategia IT, consiglia e supporta le aziende di medie dimensioni nella loro trasformazione digitale ed è certificato come Microsoft Catalyst Partner.

Con il programma Catalyst, Microsoft ha sviluppato un approccio innovativo che supporta le aziende nell'implementazione della loro strategia di trasformazione: dal brainstorming alla pianificazione, viene elaborata una strategia digitale insieme ad esperti. In questo articolo del blog imparerai come anche tu puoi utilizzare il programma Microsoft Catalyst per preparare la tua azienda per il futuro.

Con l'inizio della crisi Corona nel marzo 2020, la digitalizzazione ha acquisito ulteriore slancio. In tempi di blocco e lavoro a distanza, è diventato chiaro che si tratta di un punto di svolta che non solo cambia i processi, i modelli di pensiero e il comportamento precedentemente stabiliti, ma apre anche nuove possibilità. La questione del prezzo, tuttavia, è come le aziende possono utilizzare la trasformazione digitale a proprio vantaggio. In considerazione di varie sfide come lo sviluppo tecnologico sempre più rapido, i nuovi concorrenti con una mentalità da start-up e le mutevoli esigenze dei clienti dei nativi digitali, gli approcci creativi sono più richiesti che mai per posizionarsi in modo ottimale per il futuro.

Catalizzatore di idee

Il programma Microsoft Catalyst costituisce il quadro strategico e metodologico per lo sviluppo, la pianificazione e l'implementazione di strategie per la trasformazione aziendale. L'obiettivo è sviluppare visioni e combinarle con le possibilità di Microsoft Dynamics 365, Microsoft Power Platform e Microsoft Cloud Mettere in azione. Affinché i clienti traggano vantaggio dal pieno potenziale di questo metodo, Microsoft forma esperti nell'ambito del Catalyst Partner Training. Dopo la certificazione di successo, sviluppano le applicazioni aziendali esistenti insieme ai loro clienti e intraprendono percorsi innovativi nella trasformazione digitale.

La struttura di base è il modello IDEA, che descrive una procedura in quattro fasi dalla generazione delle idee all'implementazione di una strategia di trasformazione basata sulle fasi Inspire, Design, Empower e Achieve. Si basa sui risultati dell'approccio innovativo al design thinking, in cui le soluzioni orientate all'utente vengono sviluppate in un ambiente creativo. La particolarità: vantaggio, fattibilità e commerciabilità sono ponderati allo stesso modo. Questa visione olistica impedisce soluzioni unilaterali e garantisce l'attuazione della strategia migliore, tenendo conto di tutti gli aspetti.

Potenza per la trasformazione digitale

La strategia è sempre elaborata in vista delle possibilità tecnologiche. Questo collegamento è fondamentale per una strategia di digitalizzazione di successo. Perché la strategia può essere ancorata in azienda e crescere solo se si intrecciano metodi, competenze e tecnologie. Un altro vantaggio di questo approccio multidimensionale è che il prezioso potenziale che risulta dall'interazione delle possibilità tecnologiche con la visione globale può essere utilizzato per la trasformazione digitale.

Le 4 fasi del modello IDEA

Il programma Microsoft Catalyst inizia con lo sviluppo di varie visioni, che vengono poi valutate in base alla situazione attuale e alle misure necessarie per l'implementazione. Sulla base del piano strategico, vengono quindi definiti e presentati i primi prototipi di soluzione prima che la visione venga messa in pratica. Questo approccio aiuta le aziende a determinare lo status quo e una visione sostenibile per poi pianificare i passi successivi.

La fase di ispirazione

Durante la fase Inspire, una dichiarazione di visione viene sviluppata in un seminario di visione moderato. Questo funge da bussola e tabella di marcia per la trasformazione e aiuta a definire e dare la priorità ai passaggi necessari, sempre in vista dell'obiettivo principale.

La fase di progettazione

L'obiettivo della fase di progettazione è che tutte le persone coinvolte comprendano dove si trova l'azienda oggi, dove vuole andare in futuro e come questo obiettivo verrà raggiunto. Questo crea una solida strategia che include un calendario e le tecnologie necessarie. Per valutare i possibili effetti del progetto è importante il contributo di tutte le persone interessate dal cambiamento.

La fase di empower

La fase di responsabilizzazione consiste nel trovare e ottenere un ampio sostegno per il progetto. Ciò riesce con l'aiuto di dimostrazioni e presentazioni della soluzione, se possibile direttamente nel processo aziendale esistente, che da un lato rendono la visione più tangibile per gli astanti e dall'altro visualizzano i vantaggi della soluzione.

La fase di realizzazione

La parte pratica inizia con la fase di realizzazione: viene ora sviluppato un piano d'azione su misura con passaggi concreti per l'attuazione, tappe fondamentali e un programma realistico. È la base e la garanzia per il successo della trasformazione.

Dare forma alla trasformazione digitale con KUMAVISION

Esiste una regola pratica per i progetti di trasformazione: "Se vuoi avere successo, hai bisogno di partner affidabili ed esperti". Il know-how vale oro in progetti come lo sviluppo di nuove applicazioni aziendali che avviano un processo di cambiamento completo in azienda. Da 25 anni KUMAVISION implementa progetti software basati su tecnologie Microsoft. Gli esperti KUMAVISION certificati come partner Microsoft Catalyst hanno molta familiarità con il portafoglio di soluzioni Microsoft e sanno come utilizzare tecnologie innovative per raggiungere i tuoi obiettivi aziendali e avere più successo. Con questa vasta esperienza, supportano le aziende nello sviluppo della loro strategia di digitalizzazione e nel compiere i passi successivi.

Scopri di più su come gli esperti di digitalizzazione di KUMAVISION ti supportano nella trasformazione della tua azienda:

deenit
Contatto